Copertoni.

24 09 2008

Avendo acquistato un mezzo usato (anno d’immatricolazione 2004), questa è stata la mia prima preoccupazione, su tutto si può risparmiare, ma non sulla sicurezza, purtroppo però, non ho avuto certezze sufficienti, se non dal gommista, nell’intervento d’emergenza occorso durante le Ferie 2008 in Puglia (vedi l’articolo).

Ma andiamo in ordine, sul libretto di circolazione ho segnato che posso montare le coperture 175 o 185 R 16 e questo è un pò un vincolo, poiché quelle sono misure che si usavano qualche anno fa, ora si fatica non poco a trovarle al giusto prezzo, unito alla qualità.

Causa forza maggiore ho montato sulle ruote anteriori le Michelin Agilis 81 M+S 185/75 R16 il 5 Agosto 2008 (€135 cad, già ivate), sono stato costretto a montare le valvole di gomma poiché, secondo quel gommista, i cerchioni non mi consentivano l’installazione di quelle in metallo che avrei preferito, il gommista però mi ha garantito che se vengono cambiate ogni 3 – 4 anni, non si corrono pericoli di nessun tipo e più o meno è lo stesso periodo per le gomme, pertanto basta cambiarle tutte assieme.

Le Michelin

Le Michelin sui cerchioni Ford Transit 2004.

Le 4 gomme posteriori gemellate sono ancora le originali Pirelli Citynet 185/75 R16 C 104/102 R , ancora valide, però ho provveduto a cambiare le valvole, sempre in gomma, mettendo poi anche le prolunghine (assenti in origine), sono in materiale indistruttibile, per agevolare il controllo delle pressioni, so bene che l’anno prossimo dovrò procedere al cambio di questi copertoni, anche se sono attualmente in buono stato.

La pressione dei pneumatici dovrebbe essere, secondo la Tabella standard (suggerimenti), a 4,7 bar ogni gomma, ma per evitare un eccessivo surriscaldamento, soprattutto in estate, mi è stato consigliato 5 bar su tutte.

Le prolunghine.

Le prolunghine.

La ruota di scorta è ancora un mistero, ad oggi, il concessionario non mi ha ancora dotato di opportuno cricchetto per la sua estrazione, impossibile in altro modo.

Ovviamente mi sono anche dotato di catene per la neve, Konig T2 Magic, acquistate a € 106,00 dal concessionario.

Come dotazione complementare ho i cunei con i fermi e la stuoia anti-insabbiamento della Fiamma.

I cunei e le stuoie.

I cunei e le stuoie.

29/11/2008

Ho provato finalmente a montare le catene, conoscevo benissimo la teoria del vantaggio delle ruote gemellate, ma non l’avevo mai messa in pratica.

blcateneL’utilizzo del cuneo sotto la ruota interna, rende davvero l’operazione semplice e veloce, sia nel montaggio che nello smontaggio, soprattutto in questa seconda ed inevitabile fase, non è necessario doversi fermare con le maglie per l’aggancio in alto, in quanto la ruota completamente sospesa e libera facilita di molto il movimento di sgancio.

6/12/2008

Questo sabato mattina ho ritardato la partenza del we lungo a Sciaffusa per sostituire le catene, dai suggerimenti avuti sul forum di CamperOnLine ho scoperto che avevo una numerazione più grande del dovuto, sul gancio verde è stampigliato il numero di appartenenza, così si è certi di non avere le catene diverse da quanto scritto sulla scatola.

Avevo le catene Konig con il numero 230, sulla copertina della scatola riportava le misure 185, — 16 e con il concessionario avevamo inteso che potessero andare ugualmente bene, mentre le catene con il numero 225 (che non aveva nel suo magazzino) riportano le misure più corrette 185/75 – 16.

(appena posso inserirò le foto delle nuove catene corrette)

24/1/2009

Sto raccogliendo vari suggerimenti e i preventivi per l’acquisto di 4 copertoni M+S da montare sulle ruote posteriori gemellate; la scelta di questa tipologia è che di sicuro non riuscirò a consumarli entro i 4-5 anni previsti, pertanto facendoli montare con le valvole di metallo e gonfiandoli, soprattutto d’estate, con gas inerti, dovrei avere una buona aderenza e la giusta sicurezza in ogni stagione ed in inverno potrei avere meno bisogno di utilizzare le catene.

14/3/2009

Finalmente è arrivato il cricchetto per poter smontare la ruota di scorta, devo ancora trovare il tempo per provarlo, intanto pubblico la foto: è una normale chiave del 14 con l’anello appunto a cricchetto, nel cui anello s’inserisce l’asta che fa scendere la ruota.

Il cricchetto.

Il cricchetto.

Il crichetto montato.

Il crichetto montato.

21/3/2009

Finalmente ho potuto provare a far scendere la ruota di scorta, posta nella parte centrale, nello sbalzo posteriore del camper.

Dove dovrebbe esserci il foro sulla cellula.

Dove dovrebbe esserci il foro sulla cellula.

In rosso dove infilare il cricchetto.

In rosso dove infilare il cricchetto.

Con una stuoia è meglio, perché bisogna sdraiarsi sotto, senza troppi indugi, sperando almeno che non piova; l’inserimento del perno non è complicato, e così anche la sua chiave a cricchetto si adatta velocemente.

L'inserimento del cricchetto.

L’inserimento del cricchetto.

I movimento non sono molto ampi, la zona è un pò angusta, ma pian piano la ruota inizia a scendere, senza nessuna fatica e … senza fretta.

Giusto sopra la ruota di scorta mi sono trovato una presa, penso che sia una presa per il collegamento elettrico dell’eventuale traino, evidentemente il cablaggio elettrico è già predisposto..

La presa sconosciuta.

La presa sconosciuta.

Appena la ruota è scesa completamente, si potrà accedere ai due galletti che permetteranno di liberare completamente la ruota dal suo fermo.

In rosso uno dei due galletti.

In rosso uno dei due galletti.

Ovviamente per riporre la ruota, si dovranno eseguire gli stessi passi a ritroso; anche il sollevamento della ruota è un’operazione semplice e per nulla faticosa, c’è sempre la poca agibilità che ferma un pò i movimenti, ma con pazienza si riesce a fare tutto in un tempo ragionevole.

L'alloggiamento del crick.

L’alloggiamento del crick.

Ricordo che il crick a pantografo e l’inutile lunga chiave è situata sul gradino destro della cabina di guida, sotto il sedile del passeggero, stipato tutto nei minimi termini.

29/4/2009

Oggi ho cambiato i copertoni delle ruote gemellate posteriori, ho trovato un gommista a Brembate Sopra (BG) che mi ha fatto un buon prezzo:

  • 4 copertoni Michelin Agilis81 M+S 185/75/16 € 496 (€124 cad. con valvola in metallo)
  • 3 valvole e 7 gonfiature con azoto € 24 – Totale € 520

Le valvole contrapposte.

 

Ho fatto sostituire tutte e 7 le valvole con quelle metalliche, gonfiandole tutte e 7 con azoto, compresa la ruota di scorta e le due anteriori; mi ha sostituito anche le prolunghine, a me piacevano tanto quelle di prima, praticamente indistruttibili, ma devo ammettere che in questo caso ce n’è solo una e in teflon, anch’esso duraturo.

La valvola anteriore.

La valvola anteriore.

Durante il we a Rivolto, parlando con Franco, il nostro gommista del gruppo di Dova, mi ha fatto notare che non mi hanno montato i gommini rossi per indicare la gonfiatura con il gas inerte … mi sono subito informato, si sono solo dimenticati di mettermeli, confermandomi di aver gonfiato con azoto ed a 5 atm. per ruota.

4/7/2009

Ho acquistato un badile o pala pieghevole, con anche un piccone dall’altro lato; questo in previsione del prossimo viaggio in Grecia, non so se mi sarà utile, ma intanto è a bordo, pesa pochissimo e potrebbe servire.

La pala pieghevole con piccone.

La pala pieghevole con piccone.

L’ho acquistato da un concessionario di VR, lo stesso del tessuto degli oscuranti, costo € 17,88; ho provato a cercarlo in internet, ma quello che ho trovato non mi ha convinto e poi il prezzo era più o meno lo stesso, aggiungendo poi lo stress della spedizione.

17/9/2009 – Km. 36.711

Oggi sono andato dal gommista per verificare la pressione dei 6 pneumatici gonfiati ad azoto: erano tutti a 4,7 atm, riportati regolarmente a 5 atm.

22/12/2010 – Km 51.375

Controllato e sistemato dal gommista la pressione dell’azoto: erano tutti a 4,5 atm, riportati a 5 atm.

E’ la prima volta che mi ha chiesto solo € 2,00 per il gonfiaggio, direi che in 2 anni non è una gran cifra.

Bye  Maurizio


Azioni

Information

16 responses

17 12 2008
Maurizio GE

E’ successa la stessa cosa anche a me nel 2005, io ero in autostrada, in germania, ho sentito un rumore (fischio) proveniente dalle gomme posteriori, mi sono fermato al primo autogrill, un attimo dopo la fermata il camper si è piegato da una parte. Si erano sgonfiate tutte e due le gemellate, con sicurezza posso escludere il sabotaggio, le valvole si presentavano tranciate di netto da una parte. Un gommista tedesco mi ha spiegato che saltano così, mi ha anche detto che dalle loro parti le case di pneumatici durante i corsi gli spiegano che i nostri mezzi devono essere equipaggiati esclusivamente con valvole d’acciaio quando la pressione supera i 3,5 bar. Così, ritenendomi fortunato mi sono fatto sostituire tutte le valvole. Ho un ford del 2003 all’epoca aveva due anni e mezzo! Quindi attenzione a gonfiare le gomme a 5 basta un minimo surriscaldamento e rischiano di saltare le valvole. E’ assurdo che i nostri mezzi escano dalle fabbriche in tali condizioni ed è anche assurdo che i nostri gommisti non ne siano al corrente, sulla sicurezza non conviene risparmiare. Io avevo fatto controllare i pneumatici prima della partenza, le gomme erano gonfiate a 4,5. Ti posso solo consigliare di fare ulteriori verifiche, se ti servono altre info contattami pure.
ciao
Maurizio

18 12 2008
maurito54

Grazie Maurizio GE del contributo!

Altri mi hanno suggerito le valvole in metallo, ma come ho raccontato nel diario Puglia non sempre è possibile dotarsi di queste valvole, nella prossima primavera dovrò sostituire le posteriori ed allora cercherò di trovarle prima dell’operazione.

Bye Maurizio

24 05 2009
bino

anch’io ho un rimor del 2003 e non ho mai capito quale deve essere la giusta pressione dei pneumatici sia gemellati che anteriori.
poi vorrei sapere se le gomme vanno sostituite anche se il battistrada è nuovo ho fatto solo 34.000 km.
nel caso mi hanno consigliato o continental vanco o la barum queste ultime montate non superano le 580 euro.
per la ruota di scorta non ho ancora provato, ma le foto mi inducono ad un esperienza simulata in caso di emergenza.

24 05 2009
bino

dimenticavo di chiedervi se il gonfiaggio con l’azoto evita gli eventuali scoppi delle gomme.

24 05 2009
maurito54

Ciao Bino,
per le misure 185x75x16 la pressione è di 4,75 bar, il gommista mi ha consigliato di tenerle a 5 bar, questo per contrastare un pò l’aumento di calore dovuto all’estate e al rotolamento.

I copertoni, come ogni oggetto in gomma in movimento, tende a deteriorarsi da solo, per questo ogni 4-5 anni si devono cambiare i copertoni e la cinghia dei servizi del motore, anche se i copertoni si presentano non usurati.

I copertoni sono il fulcro dove poggia tutto il peso dei nostri veicoli e tutta la sicurezza, nostra e della nostra famiglia.

Non basta l’azoto, o meglio il gas inerte, per non scoppiare, questa miscela di gas serve solo per non far surriscaldare eccessivamente l’aria all’interno, ma come comprenderai, sempre per la nostra sicurezza e quella degli altri, ci si deve dotare di valvole metalliche e di coperture affidabili.

Le valvole sono perenni, mentre i copertoni abbiamo detto che li si cambierà ogni 4-5 anni massimo e bisogna sempre tenerli in giusta pressione.

Spero di esserti stato utile.🙂

Bye Maurizio

25 05 2009
bino

grazie maurizio,
mi sento più sollevato, finalmente potrò gonfiare i nuovi copertoni alla pressione giusta
visto che in passato i gemellati erano a 4.2 e l’anteriore a 4.0.
relativamente ai copertoni è importante l’indice di carico 104/102 che mi sono accertato corrisponde a ciò che è scritto nel libretto.
saluti.bino

25 05 2009
maurito54

Ma figurati, di nulla.
considera sempre che tenere la pressione più bassa del dovuto, aumenta il surriscaldamento del copertone, questo indipendentemente se gonfiate ad aria o gas inerte (azoto).

In ogni modo, come hanno già detto anche altri, mi raccomando le valvole di metallo.

Bye Maurizio

25 05 2009
bino

caro maurizio, dimenticavo di chiederti se vanno bene le barum o bisogna montare gomme proprio indicate per camper. scusa l’incompetenza, ma da me il camper lo usano in pochi.
ti sarei grato della risposta.
saluti.bino

25 05 2009
maurito54

Ma figurati, chiedi pure, fin che so ti rispondo volentieri, anch’io ho fatto tesoro di altrui esperienze, quasi sempre lette su CoL.

Non conosco quella marca di copertoni, ma ho saputo che le Michelin possono dare un pò più di durata, rispetto alle altre marche.

Come avrai letto, io uso le Agilis 81 M + S per tutte e 6 le ruote, sono più invernali, ma se consideri che non riusciremo mai a consumarle in 4-5 anni e che anche in estate possiamo trovare dei terreni fangosi, erba od altro, in questo modo sono un pò più performanti.

Ci sono sicuramente delle marche che hanno previsto delle gomme definite “camping”, ma tutto dipende dal tipo, il mio è introvabile come “camping”.

La differenza sono le maggiori tele che costituiscono le “camping”, per farle meno deformare quando il camper sta fermo in rimessaggio, ma se ti informi, trovi anche altri tipi non dichiarati, ma con più tele.

Bye Maurizio

25 05 2009
bino

faccio tesoro delle tue esperienze e spero di risolvere il problema al più presto montando gomme nuove per stare tranquillo almeno per altri 4 o 5 anni.
saluti.bino

26 05 2009
maurito54

Buoni chilometri!😀

Bye Maurizio

26 05 2009
bino

grazie, anche a te.
saluti.bino

13 08 2011
leuciscusLuca

Potresti dirmi dove hai acquistato la chiave per far scendere la ruota?
Si può su internet? Mi dai per favore anche le dimensioni?
Io nel camper che ho acquistato ho trovato solo quella lunga chiave ad asta che non serve a niente. Grazie

14 08 2011
maurito54

Ciao Luca,
non saprei dirti, la chiave l’ho pretesa dal concessionario che mi ha venduto il mezzo, ovviamente dopo che ne ho avuto di bisogno, ci ha messo un pò, ma se vedi è semplice.
Sono 2 pezzi, 1 chiave del 14 chiusa a cricchetto e l’altro è un pezzo di ferro che entra nel foro del 14, se guardi la foto te ne rendi conto.
Mi hanno detto che la fornivano assieme al mezzo nuovo, io l’ho preso usato e non saprei se in Rimo ce l’hanno.
Grazie della visita.

Bye Maurizio

20 11 2011
Alberto

Buona sera a tutti,

torno al discorso gomme perchè interessante e mi investe particolarmente.
Ho acquistato un camper Rimor, gemellato che monta gomme di 4 anni, il gommista mi ha detto che ancora posso andare avanti anche perchè il battistrada è veramente in ottimo stato, ma mi ha raccomandato il cambio nel 2012. Leggevo dal sig. Maurizio che è importante controllare le valvole, cosa che non ho fatto.
I copertoni, secondo il libretto, sono: 175/75R16 101/99Q S.D.
e in alternativa 185/75R16 104/102 Q.
Mi spiegate per favore le sigle che compongono le misure sopra elencate?
Dico questo perchè non so se monto copertoni estivi o invernali e dato che ora siamo in inverno e si esce con il camper, non vorrei trovarmi in difficoltà con la neve.
Dovrei anche acquistare delle catene, cosa mi consigliate’

Grazie

Alberto

21 11 2011
maurito54

Grazie Alberto per la visita e per la domanda.
Come hai già notato è importante seguire scrupolosamente le misure indicate sul libretto, pena la confisca del veicolo.

Per le sigle 175/75R16 175 solo la larghezza del battistrada, il 75 è l’altezza della spalla e R16 è il raggio, la sigla Q indica la velocità massima.

Poi dipende da te se utilizzare le invernali specifiche per la neve, che però hanno un periodo di utilizzo limitato o altre, io uso le MS che possono essere montate sia d’inverno che d’estate e poi ho sempre le catene a bordo, estate ed inverno, per le misure ovviamente seguono quelle degli pneumatici, basta che siano di una marca seria.

Ma credo proprio che siano importantissimi i controlli sulle valvole, quelle in gomma mi hanno deluso e personalmente non lo consiglierei mai.

Bye Maurizio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: