Trattamento delle acque di scarico.

24 09 2008

Per le acque nere della cassetta ho preferito usare da subito la soluzione dei sacchettini di disgregante già dosati, li ho trovati più pratici del liquido, senza avere gocce e più veloci nell’uso.

La cassetta.

La cassetta Thetford.

Ora sto provando ad usare delle pastiglione di disgregante, meno delicato dei sacchettini e più economico (€7,70 x 15 pastiglie).

Il pillolone.

Su Camperonline ho trovato dei suggerimenti per costruirsi il disgregante fai-da-te, di sicuro interessanti, ma temo che preparandone ad esempio 1 litro, non usandolo tutto subito, alla fine, quello che rimane, potrebbe non essere più attivo, non lo usiamo tutte le domeniche e solo in vacanza ad agosto lo potremmo utilizzare tutti i giorni.

Accorgimento importante, non sbattere troppo violentemente la cassetta nel risciacquo, altrimenti salta il galleggiante e poi non si accende più la luce del pieno.

Per le acque grigie, ho i due serbatoi divisi, uno nel centro del camper, sul lato e sotto il lavandino della cucina, e l’altro sotto il bagno, che poi è stato sdoppiato anch’esso, uno per il lavandino e l’altro per la doccia, con una saracinesca unica che comprende entrambi del bagno, posta nel retro, sotto la targa.

Nel lavandino della cucina cerco di non scaricarci l’acqua della pasta, giusto per evitare che l’amido caldo possa formare altri batteri, ma non sempre è possibile.

In entrambe le situazioni, cucina e bagno, uso un liquido disgregante per le grigie, un pò per l’odore che potrebbe fuoriuscire, soprattutto se si lasciano i tappi dei lavandini aperti, e poi per evitare che i sensori del pieno nei serbatoi s’incrostino con depositi strani, evitando così che mi venga segnalato il “serbatoio pieno”, anche quando non è vero, magari proprio appena scaricate, cosa che mi è capitata quest’anno in ferie.

Serbatoi scarichi grigie posteriori con maniglione unico.

Serbatoi scarichi grigie posteriori con maniglione unico.

(Schema del sistema Thetford).

22/12/2008

Ho acquistato 2 metri di tubo corrugato flessibile rosso in PVC D.50, presso Centro Edile di Vimercate al costo cad. di € 12, mi servirà da inserire nello scarico laterale, ma anche in quello posteriore, per agevolare lo scarico, nel caso il tombino fosse più scomodo del solito.

Devo studiare un modo di stiparlo, senza rischiare di sporcare nel gavone.

Il tubo per lo scarico.

Il tubo per lo scarico.

La parte gialla s’inserisce perfettamente nello scarico a ghigliottina.

24/1/2009

Ho acquistato il disgregante per le acque grigie dal concessionario ad € 5,40 al litro.

Bye  Maurizio


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: