“Lovesong”

1 12 2011

Lovesong (Adele)”

Questa sera ascolto della musica, non una musica qualsiasi, ma della ottima musica, quella che riesce a passare attraverso ogni coronaria, attorno al cuore, scaldandolo, seguendo il suo battito, quella musica che riesce a far muovere ogni mio muscolo.

Delicatamente, stando fermo sulla sedia, in perfetto sincronismo con ogni battuta di chitarra, ogni arpeggio ha la capacità di far vibrare ogni parte del cuore prima, fino poi ad arrivare ad ogni parte del collo.

La mente è vuota, o forse è così piena che sembra vuota, quando lo spazio è troppo è come se ciò che era dentro fosse imploso in un buco nero cerebrale, tutto perché non devo pensare, non voglio pensare, voglio sentire solo questa dolce melodia, queste corde che mi risuonano dentro.

Devo cercare di capire quanto conti di più, il vibrare della voglia o il vibrare dell’assenza, conta di più aver trovato o non poter avere, è più importante uno sguardo immaginato o un sorriso su una mano, è meglio sognare il meglio o vivere il peggio.

“Ogni volta … ogni volta …”, lei canta che ogni volta, ma contano più tutte le volte assieme o una volta alla volta, conta di più il silenzio di uno sguardo perso, o l’esigenza di un abbraccio immediato.

“Tu mi fai sentire …”, so bene come mi fai sentire, cosa mi fai sentire, dove mi fai sentire, ma quel che conta di più è quando mi fai sentire, un viaggio temporale che è difficile da immaginare, quasi impossibile da stabilire, creando così un vuoto dentro enorme.

Intanto quella chitarra continua il suo dolce tormento, muove le mie dita, in un improbabile ricordo di quelle corde, come non avessi mai smesso di suonarle, i passaggi tra un ritornello e l’altro poi scivolano dolci sulle corde del cuore, le dita arpeggiano sicure, seguono i tuoi occhi che mi guardano, che mi vogliono, che non ci sono.

Ma devo chiudere i miei occhi per vedere i tuoi, non potrei fare in altro modo, non sei qui, altrimenti non avrei bisogno di questa musica, di quest’assordante nenia, dolce e romantica, sarebbe bastata una tua mano, le tue labbra … “Tu mi fai sentire come … “, è quel come che non ha mai fine, viaggia dentro di me ovunque, trasportandomi anche fuori di me.

Ma io sono qui con la mente volutamente vuota, devo lasciarla vuota, non devo pensare, non posso pensare, ho paura di pensare, potrei volere ciò che non vorrei volere, non devo capire, ma solo aspettare, non so bene cosa o quanto, ma questa musica mi dice che per un po’ me lo posso concedere.

L’ho ascoltata tutta la sera, in ripetizione, arrivo anche a decidere durante il brano, decido qualcosa, che una volta mi piace, ma subito dopo mi pento, fino ad arrivare alla fine, mi arrendo, parla e canta lei per me, come se, stremato non avessi più forza e fiato, è lei che sussurra …
”Qualunque cosa dirò, ti amerò per sempre. Io ti amerò per sempre”.

{Testo inventato ed ispirato dalla canzone, da tenere come sottofondo il video sotto riportato}

o-o-o-o-o-o

Traduzione:

Ogni volta che sto sola con te
Tu mi fai sentire come se fossi di nuovo a casa
Ogni volta che sto sola con te
Tu mi fai sentire come se fossi di nuovo intera
Ogni volta che sto sola con te
Tu mi fai sentire come se fossi di nuovo giovane
Ogni volta che sto sola con te
Tu mi fai sentire come se fossi di nuovo divertente

Nonostante sia lontana io ti amerò per sempre
Non importa quanto rimarrò io ti amerò per sempre
Qualunque cosa dirò, ti amerò per sempre
Io ti amerò per sempre

Ogni volta che sto sola con te
Tu mi fai sentire come se fossi di nuovo libera
Ogni volta che sto sola con te
Tu mi fai sentire come se fossi di nuovo pulita

Nonostante sia lontana io ti amerò per sempre
Non importa quanto rimarrò io ti amerò per sempre
Qualunque cosa dirò, ti amerò per sempre
Io ti amerò per sempre

Testo Originale:

Whenever I’m alone with you
You make me feel like I am home again
Whenever I’m alone with you
You make me feel like I am whole again
Whenever I’m alone with you
You make me feel like I am young again
Whenever I’m alone with you
You make me feel like I am fun again

However far away I will always love you
However long I stay I will always love you
Whatever words I say I will always love you
I will always love you

Whenever I’m alone with you
You make me feel like I am free again
Whenever I’m alone with you
You make me feel like I am clean again

However far away I will always love you
However long I stay I will always love you
Whatever words I say I will always love you
I will always love you

o-o-o-o-o-o

 

Bye   Maurizio


Azioni

Information

2 responses

2 12 2011
Antonella

Antonella brucomela

“ohh….la neve….”
ciao Maurizio, nella lettura percepisco ancora molto smarrimento in te e ciò mi spiace davvero molto.Ti abbraccio forte forte e ti aspetto alla fine della risalita.
Antonella

3 12 2011
maurito54

Ciao Antonella, quanto tempo.
Non è proprio così, quel tempo è passato e non c’è nessun riferimento con il passato, ma … ci sentiamo.🙂

Bye Maurizio

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: