“Magnifica presenza”

20 03 2012

18/03/2012 – Magnifica presenza – (Ferzan Ozpetek)

Ogni volta che esce un nuovo film di questo regista, per me particolare, cerco di andarlo a vedere appena possibile, mi piace molto scoprire dove vuole portarci Ferzan con il pensiero.

Anche in questo film, come ormai è una consuetudine per Ozpetek, troviamo un ragazzo gay come personaggio principale, ma questa volta non è il suo mondo che andremo a visitare, ma ben sì come lui stesso riesce ad affrontare le sue paure.

Ovviamente tutti abbiamo una notevole dose di paure che ci seguono, ovunque ci muoviamo, ma ho trovato molto originale ed apprezzabile scoprire il punto di vista di questo ragazzo catanese trasferito a Roma.

Ci sono molti fermi immagine che colpiscono, come il dito puntato a lungo, per indicare una colpa presunta, come il voler raccogliere le figurine, anche in un album per le doppie, come per avere un’altra possibilità di successo, senza sprecare nulla.

Il mondo che circonda il ragazzo è vario, ma colmo di paure delle persone eterosessuali, come il temere i presunti fantasmi di quella casa, da parte di tutti, come il volere curare tutto ciò che è incomprensibile, definendolo “malato”.

Mi è piaciuto molto scoprire come, con la dovuta calma e circospezione, Pietro (il nome del ragazzo) riesce a convivere con questa compagnia di attori fantasmi, regalandoci delle inaspettate scene, dove pian piano le sue visioni diventano per lui reali.

Ho trovato perfetti tutti gli attori del film, un pò meno la presenza di Platinette e del suo clan di persone non ben definite, ma anche questo inserto riesce a contribuire a raggiungere l’obbiettivo sperato (il cast ed il trailer).

Anche la cugina Maria, ossessiva nella ricerca del marito, ha una figura importante nella storia, è l’unica che riesce a fare da ponte tra Pietro ed il mondo che lo circonda.

Tutta la storia si svolge nell’insieme bene, ogni tanto sembrerebbe un pò lenta, ma non mi ha mai stancato la visione, lasciandomi anche del dispiacere sul finale.

Suggerisco la visione a chiunque ami lasciarsi cullare dai punti di vista non usuali, tanto da poter rimanere anche piacevolmente stupiti e catturati da tutta la storia (voto 7).

Le locandine, i cast, i trailer sono stati tratti dal sito tematico www.mymovies.it,
mentre le recensioni sono solo personali punti di vista.

Bye Maurizio

 


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: