“Divergent”

6 04 2014

05/04/2014 – Divergent (Neil Burger)

Per me è stata ottima la scelta in questo racconto fantasioso, di dividere il mondo, o quel che ne è rimasto in queste cinque categorie, perché più o meno, rispecchiano quel che è la società attuale, anche se non ancora uscita da un conflitto universale:

  • I Candidi (sempre sinceri) si occupano di esercitare la legge.
  • i Pacifici (sempre gentili) coltivano la terra per sfamare tutti.
  • gli Eruditi (sempre a conoscenza di tutto) sono insegnanti e ricercatori.
  • gli Abnegati (altruisti) si occupano di governare.
  • gli Intrepidi (spericolati che non temono nulla) si occupano della protezione.

Così com’è stata corretta la volontà assoluta di voler decodificare ed accertare le appartenenze alle varie fazioni, da parte dei nuovi maggiorenni, come anche questo accade già oggi giorno, in qualsiasi paese sulla Terra.

C’è una idea di lasciare “decidere” ai giovani di come vorranno crescere, salvo poi negargli un qualsiasi ripensamento, che trovo perfettamente ancora molto attuale.

Per questo ho trovato che creare una fazione trasversale ed assolutamente non voluta da nessun’altra, definendola “i Divergenti” è stata una scelta perfetta, per far comprendere come una mente “diversa” sia sempre temuta, nessuno vuole una mente che non sia conforme ed allineata, per quello che ci si aspetta da questo individuo, a prescindere dal contesto epocale che sta vivendo.

Ho saputo poi che questo film è stato tratto da un romanzo, e per questo ci sta pure la trama sentimentale, anche se perfettamente trasparente, come doveva essere con un film così profondamente omologato nelle varie fazioni, e così nel finale ci da dentro con il sentimento, che vince e vincerà sempre.

Personalmente non conosco nessuno degli attori, ma li ho trovati ben impostati nelle varie parti (il cast ed il trailer).

E’ da ammettere un lieve cedimento dopo la metà del film, una certa difficoltà di svolgimento, ma nell’insieme direi che è stata una buona visione (voto 7).

Le locandine, i cast, i trailer sono stati tratti dal sito tematico www.mymovies.it,
mentre le recensioni sono solo personali punti di vista.

Bye Maurizio


Azioni

Information

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...




%d blogger cliccano Mi Piace per questo: